DONATO D'ANTONIO

Donato D'Antonio. Musicista versatile, si è esibito in sale da concerto e teatri come Leopold Mozart Saal e Wiener Saal (Salisburgo), Morse Hall/Hunter Music (New York), Palau de la musica (Valencia), Legacy Hall (Columbus USA), Uragami Hall (Hagi - Giappone), Teatro Lope de Vega (Siviglia), Teatro Isabelita (Granada), Alvar Aalto City Theatre (Seinajoki), Teatro Municipal (Valparaiso), Teatro Heredia (Santiago de Cuba), Teatro Ariosto (Buenos Aires), Castello Louis XI (La Cote St. André),Teatro do Sesc e Teatro Pedro II (Santos e Riberao Preto – Brasile).

Affronta con consapevolezza e proprietà di linguaggio specifico repertori eterogenei collaborando stabilmente con le seguenti formazioni cameristiche: Open Quartet, Tango Tres, Grupo Candombe e in duo con il flautista Vanni Montanari, il violinista Roberto Noferini e il chitarrista Estone Tiit Peterson. 

Ha suonato con positivi consensi di pubblico e critica in Italia e all’ Estero (Argentina, Austria, Germania, Croazia, Brasile, Cile, Cuba, Estonia, Finlandia, Francia, Giappone, Romania, Slovenia, Spagna, Svezia, USA, Canada, Africa) e in occasione di festival, rassegne, stagioni ed eventi musicali come: Ravenna Festival, Roma Europa Festival, Cantieri della Zisa, Fondazione Rockefeller, Emilia Romagna Festival, Festival Internazionale del Caribe, V, VI, VII e VIII Vertice mondiale del Tango, Concerti dell’ alba, Giubileo degli artisti, Da Bach a Bartok, Todi Festival, Dedicato a Segovia, Pievi e castelli in musica, Festival di Lipica, Tallinn Guitar Festival, Musiche in Mostra, Le cinque giornate, Salone del mobile, Festival LED, 47° Festival Musica Nova.

Ha effettuato concerti insieme al flautista Massimo Mercelli, alla virtuosa americana Sharon Isbin, ai chitarrista Marko Feri (Slovenia) e Gustavo Costa (Brasile), agli attori Ivano Marescotti, Ruggero Sintoni, Paola Baldini, Enzo Vetrano, Stefano Randisi e Roberto “Freak” Antoni e in qualità di solista con le Orchestre Giovanile di Fiesole, Cherubini di Piacenza,  Filarmonica USP dello Stato di S.Paolo.

Ha partecipato a reading letterari insieme agli scrittori Maurizio Maggiani, Roberto Mussapi, Ferruccio Brugnaro, Gian Ruggero Manzoni e ha sonorizzato opere degli artisti Mario Nanni e Mirco De Nicolò.  Attivo nella musica contemporanea, ha lavorato con i compositori René Eespere, Shafer Mahoney, Aurelio Samorì, Franco Cavallone, Albino Varotti, Pierluigi Telli, Massimo Piva, Andreina Costantini, Giuseppe Cangini, Gian Paolo Luppi, Marco Biscarini, Paolo Geminiani, Daniele Furlati, Rossella Spinosa, Gianluca Baldi, Rubens Russomano Ricciardi, Martin Queralto, Hidehiko Hinohara effettuando dirette nazionali (RAI Radio Tre Suite e Radio National Argentina), registrazioni e prime esecuzioni di opere contemporanee per RAI Radio Tre, Radio Koper Capodistria e Radio Slovenia Uno.  Ha inciso per Materiali sonori, Fare dollars music, Edizioni Borgatti, ERP, RMN music.  Ha completato la sua formazione musicale diplomandosi in chitarra classica nel 1990 a pieni voti presso il  Conservatorio “Bruno Maderna” di Cesena. Ha frequentato per alcuni anni numerosi corsi di perfezionamento; fra gli altri: Pepe Romero al Mozarteum di Salisburgo, Pier Narciso Masi all’ Accademia Pianistica di Imola, Alirio Diaz, Manuel Barrueco, Oscar Ghiglia e Ruggero Chiesa, risultando vincitore di borse di studio e di concorsi chitarristici nazionali (Taraffo, Giovani Musicisti, Maddalena). Ha ultimato nel 2008, presso il Conservatorio “Gian Battista Martini” di Bologna e sotto la guida di Walter Zanetti, il biennio di specializzazione di II livello, laureandosi con il massimo dei voti con la tesi: “Manuel de Falla - Homenaje pour le tombeau de Claude Debussy”.  E' stato “Guest Professor” alla Columbus State university, alla Susquehanna University (USA) e alla USP di Riberao Preto (Brasile) e svolge attività didattica presso Istituzioni Musicali Statali in Emilia Romagna. E’ co-fondatore di Diatonia con cui si occupa dal 1996 di progetti legati all’ arte contemporanea, Curatore musicale del Museo Carlo Zauli e Coordinatore artistico della Scuola Comunale G. Sarti di Faenza. http://donatodantonio.blogspot.it